Comunicazioni

Donazioni di sangue: torna il sereno

I dati di Giugno fanno segnare un +18% rispetto allo scorso anno. Crescita record a Empoli e Castelfiorentino.

L’impegno paga. Crescono le donazioni di sangue in Toscana fra gli iscritti all’Avis e l’empolese e Valdelsa contribuisce per una parte importante.

Confrontando i dati di Giugno di un anno fa, con quelli dello stesso periodo di quest’anno, l’incremento di generosità è evidente:

le donazioni sono aumentate del 18,2% passando da 445 a 526 tra sangue intero e plasma.

É un dato importante per l’associazione, che conta 185 sedi torritoriali e anche in questi mesi di emergenza COVID, ha intensificato il proprio impegno per non far mancare al sistema sanitario, il suo fondamentale apporto.

A livello regionale si è infatti passati dalle 8.622 donazioni nel giugno 2019, alle 10.195 di Giugno 2020.

Questo trend era già iniziato a Marzo nonostante il lockdown con il numero di prenotazioni in aumento costante.